Bill Gates: l'umanità affronterà una pandemia come quella del Coronavirus ogni 20 anni

Bill Gates: l'umanità affronterà una pandemia come quella del Coronavirus ogni 20 anni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Bill Gates, in un'intervista via Skype rilasciata per il Financial Times, ha parlato della pandemia di Coronavirus. Secondo il co-fondatore di Microsoft, quello che stiamo attraversando è "il più grande evento che le persone vivranno per tutta la vita", ma ha avvertito che potrebbe ripetersi ogni 20 anni.

Nella visione di Gates, infatti, l'umanità potrebbe affrontare una pandemia simile a quella di Covid-19 ad intervalli ciclici.

L'ex amministratore delegato di Microsoft ha anche affermato che i leader mondiali e politici globali hanno "pagato molti trilioni di Dollari in più in quanto i Governi non erano adeguatamente preparati" ad un evento di questo tipo, che è definito epocale. Secondo il filantropo però questo focolaio mondiale avrà un effetto importante sulle decisioni dei leader mondiali, ed in futuro grazie a "diagnostica di riserva, librerie antivirali più ampie e sistemi di allarme rapidi", sarà più facile mettere il campo le misure necessarie per frenare la diffusione.

Gates, come fatto anche in altre interviste, ha affrontato anche il tema dell'economia ed ha affermato che le lezioni imparate durante questo periodo permetteranno, nel caso in cui dovesse verificarsi un'altra pandemia, di ridurre al minimo anche i danni economici.

Il fondatore di Microsoft sta dando un contributo molto importante: di recente sono iniziati i primi test di uno dei vaccini da lui finanziato. Di recente sono rimbalzate anche le dichiarazioni di Bill Gates del 2015, in cui aveva predetto un virus molto pericoloso in grado di uccidere milioni di persone.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
6