Bitcoin a 10.000 Dollari, capitalizzazione di mercato a 167 miliardi di Dollari

di
La criptovaluta più famosa al mondo continua a volare, facendo registrare numeri da capogiro ed abbattendo praticamente tutte le stime di analisti ed economisti.

Da pochi minuti, infatti, il Bitcoin ha superato quota 10.000 Dollari. Nel momento in cui vi stiamo scrivendo, la criptovaluta ha un valore unitario di 10.032,70 Dollari, in aumento del 3,96% rispetto al prezzo di chiusura di ieri.

Ciò che fa più impressione, soprattutto se si conta da dove era cominciato il viaggio della moneta virtuale poi divenuto un vero e proprio fenomeno mondiale, è la capitalizzazione di mercato, pari a 167,609 miliardi di Dollari.

Il traguardo era nell'aria da tempo, ma il fatto che sia stato raggiunto proprio oggi, il 28 Novembre, assume un altro valore. Alcuni analisti, infatti, avevano previsto il Bitcoin a 10.000 Dollari, ma entro la fine del 2017. Oggi, infatti, manca più di un mese alla fine dell'anno, il che vuol dire che il ritmo a cui è cresciuto il valore è superiore anche rispetto alle più rosee aspettative.

Come si può vedere dal grafico presente in calce, l'aumento è stato costante ed è cominciato nel Maggio del 2017, quando un Bitcoin valeva 2.500 Dollari. Oggi, sei mesi dopo, il valore si è quadruplicato.

Ethereum, la seconda criptovaluta più importante, nel frattempo, è a 476,26 Dollari.

Bitcoin a 10.000 Dollari, capitalizzazione di mercato a 167 miliardi di Dollari