Bitcoin è in crisi: oltre 200 miliardi di dollari bruciati

di

E' inutile nasconderlo: nell'ultimo periodo c'è un'aria di sfiducia intorno a Bitcoin e le altre criptovalute. Il valore di mercato è sceso costantemente negli ultimi mesi ed il "boom" dove chiunque si improvvisava esperto e miner, sembra essere concluso. Ma qual'è l'andamento ed il valore della più famosa delle criptovalute allo stato attuale?

Ebbene, non è un bel periodo per le criptovalute. Infatti ad esempio solo Bitcoin ha bruciato 200 miliardi di dollari della sua capitalizzazione totale di mercato, con il suo valore che è sceso di altri 1000 dollari nella giornata di giovedì. Questa volta non si può negare l'evidenza, visto che il valore dell'intero mercato delle criptovalute è sceso del 70% solamente negli ultimi tre mesi.

BitCon dunque ha toccato la famigerata Death Cross (in italiano: la croce delle morte) è il tipo di andamento per uno stock nel quale il prezzo di un determinato stock è sceso, in un periodo di 50 giorni, quanto sarebbe dovuto scendere in un lasso di tempo di 4 volte superiore: 200 giorni

Il "death cross" può spesso significare la morte del potenziale di uno stock, in quanto, sia gli algoritmi automatici, che gli investitori, tendono ad evitare o a smettere completamente di investire in quel determinato stock, che viene considerato non affidabile.

Prendendo in esame i dati delle maggiori criptovalute a partire da gennaio 2018, infatti, il valore del mercato è passato dagli 827 miliardi di dollari fatti registrare in quel mese ai 251 miliardi di dollari di questo giovedì (dati CoinMarketCap).

Basti guardare il Bitcoin, che a dicembre aveva un valore di circa 20.000 dollari, mentre lo scorso giovedì è passato da 7550 dollari a 6330 dollari nell'arco di mezza giornata. A nostro modo di la crisi attuale è evidente, ma ancora troppo presto per capire se alla fine le criptovalute saranno il futuro della finanza, o la bolla che molti continuano a indicare.

Già molte volte il Bitcoin è stato dato per spacciato per poi risollevarsi, ma il futuro delle criptovalute non sembra essere del tutto roseo.

FONTE: Express
Quanto è interessante?
9
Bitcoin è in crisi: oltre 200 miliardi di dollari bruciati