Bitcoin in risalita: il valore torna sopra gli 8.000 Dollari dopo i cali

di
Dopo i tonfi degli scorsi giorni, che avevano fatto scivolare il valore del Bitcoin a 6.300 Dollari, la criptovaluta più importante al mondo fa registrare un'apertura di giornata estremamente positiva.

Nel momento in cui vi stiamo scrivendo, il Bitcoin ha incrementato il proprio valore del 25,30 per cento, attestandosi ad 8.144,12 Dollari, in netto rialzo rispetto a ventiquattro ore fa, ma comunque sotto i valori registrati prima di Natale, quando era riuscito a raggiungere i 20.000 Dollari di valore, una cifra comunque astronomica, che è stata successivamente "corretta" dal mercato, almeno a giudicare da quanto affermato da molti analisti. La capitalizzazione del mercato Bitcoin è rientrata a 137,236 miliardi di Dollari.

Ethereum, la seconda criptovaluta più importante al mondo, viene scambiata ad 825,24 Dollari, e fa registrare un aumento del 31,62 per cento rispetto a ventiquattro ore fa, con la capitalizzazione ad 80,431 miliardi di Dollari.

Torna in territorio positivo anche Ripple, in aumento del 21,48 per cento a 0,781159 Dollari.

Anche Litecoin fa registrare un incremento del valore significativo, del 31,38 per cento ad 8,326 miliardi di dollari, mentre la moneta virtuale che incrementa di più il proprio valore rispetto alla giornata di ieri è NEO, che addirittura fa registrare un aumento del 55,63 per cento a 116,54 Dollari.

La capitalizzazione complessiva del mercato, comunque, è di 387,380 miliardi di Dollari, con un'incidenza del Bitcoin del 35,4 per cento.

Di seguito vi riportiamo la tabella completa proveniente da Coinmarketcap, che prendiamo come sempre come riferimento per riportare su queste pagine le quotazioni delle monete virtuali.

Quanto è interessante?
4
Bitcoin in risalita: il valore torna sopra gli 8.000 Dollari dopo i cali