Bitcoin, New York limita il mining: anche gli Stati Uniti vanno verso il ban?

Bitcoin, New York limita il mining: anche gli Stati Uniti vanno verso il ban?
di

Mentre Bitcoin sembra aver toccato il fondo e gli esperti sperano in una risalita del valore della criptovaluta, arriva oggi un'altra notizia decisamente poco incoraggiante per i miner del token: a quanto pare, infatti, lo Stato di New York ha messo freno al mining di Bitcoin, con una mossa che potrebbe avere ripercussioni in tutti gli Stati Uniti.

Nello specifico, lo Stato ha bloccato l'impiego di combustibili fossili in diversi settori, tra cui proprio quello del mining di criptovalute, imponendo agli impianti energetici che fanno uso di tali fonti di non rifornire di corrente elettrica le aziende del settore crypto. Al contempo, la Grande Mela ha dato inizio a degli studi sull'impatto ambientale del mining, che potrebbero facilmente portare ad un ban completo del mining delle criptovalute nell'intero Stato di New York.

La legge ha incontrato diverse opposizioni nella politica locale, mentre anche la Governatrice dello Stato di New York Kathy Hochul potrebbe porre un veto sul bill già approvato dal Senato dello Stato. Se la legge dovesse passare nelle sue forme attuali, inoltre, potrebbe aprire un dibattito nazionale negli Stati Uniti sulla restrizione del mining di criptovalute in tutto il Paese.

Intanto, comunque, i miner newyorkesi potrebbero essere duramente colpiti dalle restrizioni: a peggiorare le cose, poi, vi è il fatto che numerosi di questi ultimi sono già fuggiti dalla Cina verso gli Stati Uniti quando Pechino ha imposto il ban al mining di criptovalute su tutto il territorio nazionale. Un'alternativa, in questo caso, potrebbe essere quella di dislocare le mining rig in uno degli Stati limitrofi a quello di New York, come il New Jersey.

Per i miner americani, dunque, si apre un periodo di incertezza: non è chiaro infatti se il Congresso o la Casa Bianca decideranno mai di regolamentare il mining di criptovalute con delle restrizioni, né tantomeno sappiamo l'entità di queste ultime a livello nazionale, qualora dovessero essere approvate. Tuttavia, il precedente di New York potrebbe spingere altri Stati a legiferare autonomamente sulla stessa materia, creando una mappa americana "a chiazze" per quanto riguarda il mining.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1