Bitcoin oltre i 15.000 Dollari, 252 miliardi di capitalizzazione

di
Non sembra volersi arrestare la corsa del Bitcoin, la criptovaluta più famosa al mondo, che negli ultimi dieci giorni ha continuato ulteriormente il periodo d'oro iniziato lo scorso Maggio.

E se meno di ventiquattro ore fa, su queste pagine parlavamo del record della valutazione, che aveva superato i 13.000 Dollari di valore, oggi, siamo di nuovo qui ad aggiornare il nostro libro dei record, per la contentezza di tutti coloro che hanno creato, speriamo per loro tempo addietro, un wallet virtuale.

Perchè è notizia di qualche secondo fa che il Bitcoin ha sfondato la barriera dei 15.000 Dollari, attestandosi a 15.074,50 Dollari, in aumento del 17,64% rispetto alla già alta valutazione di chiusura nella giornata di ieri. Uno scambio che ha portato la capitalizzazione di mercato a 252 miliardi di Dollari. Cifre che fanno letteralmente impallidire, e che allo stesso tempo probabilmente stanno facendo sorridere tutti coloro che nei giorni precedenti si erano scagliati contro i detrattori del Bitcoin sull'ipotesi (paventata da più parti, anche dalla Banca Centrale Europea) di una possibile bolla finanziaria, che qualora dovesse verificarsi potrebbe essere una delle più grandi degli ultimi anni.

Nel frattempo, Ethereum, la seconda criptovaluta per importanza al mondo, viene scambiata a 427,39 Dollari, in calo del 5,55% rispetto ad ieri, e con una quotazione di mercato di 41,109 miliardi di Dollari.

Bitcoin oltre i 15.000 Dollari, 252 miliardi di capitalizzazione