Bitcoin: la piattaforma di scambio NiceHash derubata di 64 milioni di Dollari

di
Con il valore del Bitcoin che continua ad aumentare in maniera esponenziale, la moneta virtuale diventa sempre più bersaglio di malviventi ed hacker, che sfruttando le falle di sicurezza delle piattaforme di scambio entrano nei wallet virtuali per derubarli.

E' quanto successo a NiceHash, appunto una piattaforma di scambio slovena, che sarebbe stata derubata per un totale di 64 milioni di Dollari in Bitcoin.

Al momento della violazione, il valore della moneta virtuale era di 13.617 Dollari, e l'ammontare di BTC trafugati sarebbe di 4.700.

L'azienda, in un comunicato diffuso, ha rivelato di essere al lavoro per scoprire la natura dell'incidente, ed ha anche precisato che almeno al momento non ha ancora capito la portata dell'attacco. Ecco perchè, ha temporaneamente sospeso tutte le operazioni dal proprio sito, e sta invitando gli utenti ad modificare immediatamente la password per evitare spiacevoli sorprese, anche sui conti bancari associati.

La violazione sarebbe avvenuta proprio mentre il valore del Bitcoin stava iniziando ad aumentare esponenziale, ed è il secondo più grande furto della criptovaluta registrato negli ultimi mesi. Tempo fa parlammo di un furto da 31 milioni di Dollari su Tether.

Restiamo in attesa di ulteriori dettagli da parte di Nicehash, che almeno al momento ancora non ha rivelato ulteriori dettagli sulla questione, segno che le indagini interne sono ancora in corso.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
3