Il Bitcoin torna a correre: superati i 10.000 Dollari di valore

Il Bitcoin torna a correre: superati i 10.000 Dollari di valore
di

Torna nuovamente la febbre del Bitcoin. Negli ultimi giorni la criptovaluta più famosa del mondo ha ripreso la corsa e nel momento in cui stiamo scrivendo viene scambiata a 10.157,30 Dollari. In generale però sono tutte le monete virtuali ad aver guadagnato terreno e sono segnalati rialzi anche per Ethereum e Ripple.

Ad esempio, Ethereum viene venduto a 266,10 Euro, uno dai valori più alti degli ultimi tempi, che dimostra ancora una volta come il mercato stia attraversando un periodo molto positivo.

Le motivazioni di questo mini-boom, che comunque rende i valori di molto distanti da quelli di qualche anno fa, sono tante: in primis molti continuano a ritenere il Bitcoin un bene rifugio, nonostante le perplessità avanzate da vari analisti. Non di secondaria importanza sono le tensioni tra Stati Uniti ed Iran, e non è un caso che i primi aumenti siano stati registrati proprio dopo l'escalation di minacce tra i due stati, scaturiti nell'uccisione del generale Qasem Soleimani.

Come osservato da molti, però, in molti starebbero acquistando Bitcoin ed altre monete virtuali anche in vista dell'halving di maggio, che porterà al dimezzamento della produzione che porterà ad un calo della disponibilità di criptovalute con conseguente aumento del valore.

Al momento è difficile ipotizzare gli scenari futuri, ma resta il fatto che dopo diversi mesi il Bitcoin ha sfondato nuovamente quota 10.000 Dollari.

Quanto è interessante?
2