Adesso online
Injustice 2
Adesso online
SchiacciSempre prova in live le Tartarughe Ninja

Bitcoin: Visa ordina lo stop all'emissione di carte di debito

di
Brutta botta per coloro che detengono un wallet virtuale di Bitcoin. Visa, infatti, ha ordinato lo stop all'emissione delle carte di debito che consentivano agli utenti di spendere la criptovaluta attraverso le carte prepagate che venivano emesse online da Bitwala, Cryptopay, Wirex e Tenx.

Le compagnie, infatti, nel corso del weekend hanno provveduto a notificare ai propri utenti che non sarà più possibile utilizzarle, e come nel caso di Cryptopay, i fondi presenti su di esse saranno trasferiti automaticamente al wallet virtuale dei rispettivi servizi.

L'ordine è arrivato direttamente da due dei principali istituti finanziari del mondo, Visa e Mastercard, i quali avrebbero ordinato "con effetto immediato la cessazione di tutti i servizi relativi all'emissione ed utilizzo di carte prepagate".

In una mail ricevuta dal giornalista del Daily Beast, Joseph Cox, Visa ha affermato di aver "interrotto tutti i servizi in quanto non rispettavano più le linee guida dell'istituto finanziario".

La mossa ha avuto conseguenze disastrose per molti utenti, molti dei quali si affidavano regolarmente alle carte di debito di servizi come Cryptopay per fare la spesa o pagare nei negozi. Alcuni di questi, attraverso Twitter hanno addirittura affermato che si sono ritrovati all'estero senza soldi.

Tra le società più colpite figura Wavecrest, ma Visa in un comunicato ha affermato di aver fatto lo stesso con altri servizi e carte che non rispettavano le linee guida. "Visa è impegnata a garantire la sicurezza ed il rispetto delle regole è fondamentale. I nostri programmi devono essere conformi alle linee guida, per permetterci di fare da garanti nei confronti degli utenti".

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
9