Ecco a voi il bizzarro pipistrello dalla testa a martello che ha la faccia di un cucciolo

Ecco a voi il bizzarro pipistrello dalla testa a martello che ha la faccia di un cucciolo
di

Quando si pensa ai pipistrelli, molto spesso queste creature vengono paragonati a dei "topi volanti". La realtà non è troppo lontana da quello che si dice, ma non tutte queste creature assomigliano ai roditori. Il pipistrello dalla testa a martello (Hypsignathus monstrosus), infatti, è un'eccezione davvero molto curiosa.

Il mammifero volante ha una faccia molto allungata e alcuni non lo considerano neanche reale... ma esiste davvero. Si tratta di un pipistrello appartenente alla famiglia degli Pteropodidi e può essere trovato nelle foreste tropicali dell'Africa centrale. Con un'incredibile apertura alare di ben 97 centimetri, la creatura è il pipistrello più grande dell'Africa.

Solo i maschi - che possono raggiungere lunghezza media del corpo di 25 centimetri - sono dotati di questo particolare aspetto; le femmine, infatti, assomigliano ad altri pipistrelli della frutta. Di giorno, la creatura si rifugia singolarmente o in piccoli gruppi (fino a 25 individui) all'interno di grossi alberi a 20-30 metri dal suolo.

Le differenze tra maschio e femmina non sono finite qui. Per quanto riguarda l'alimentazione, le femmine seguiranno un percorso stabilito con fonti di cibo prevedibili e di qualità inferiore, mentre il maschio può spingersi anche fino a 10 km alla ricerca di zone di cibo particolarmente buone. La loro stagione riproduttiva, invece, dura da uno a tre mesi e durante questi periodi 20-135 maschi entrano in competizione tra loro attraverso dei rituali costituiti principalmente da richiami e battiti d'ala per attrarre le femmine.

Ricordatevi: i pipistrelli non sono nostri nemici e la loro importanza in natura è indubbia.

FONTE: zmescience
Quanto è interessante?
3
Ecco a voi il bizzarro pipistrello dalla testa a martello che ha la faccia di un cucciolo