BlackBerry: la SEC indaga su attività sospette in borsa

di

Tutti ricorderanno la notizia lanciata da Reuters qualche settimana fa, riguardante un presunto acquisto da parte di Samsung di BlackBerry, tanto che l'agenzia di stampa internazionale aveva addirittura parlato di alcuni colloqui tenuti tra le due parti. Queste indiscrezioni hanno fatto schizzare il titolo in borsa, facendolo arrivare ai massimi storici nel giro di qualche giorno, prima delle smentite di rito che hanno fatto tornare il suo valore nei limiti delle normalità.

Secondo quanto riportato oggi da molti siti, la US Securities and Exchange Commission, e la sua controparte canadese, starebbero effettuando delle indagini in merito ad alcune attività di trading sospette. La preoccupazione delle due agenzie è che qualcuno abbia fatto uscire volutamente la voce (poi smentita) allo scopo di far salire il valore del titolo. La prima transazione sotto esame è quella delle 12:06, poco prima della pubblicazione della notizia, che avrebbe consentito ad un investitore di realizzare un profitto di 490.000 Dollari con soli 20.000 Dollari. Sia il Wall Street Journal che CNBC, però, precisano che nell'indagine non è coinvolta in alcun modo Reuters, che dopo le smentite ha immediatamente corretto il tiro.
Al momento nessuno è formalmente accusato di trading illecito, vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili nuove informazioni. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0