BlackBerry smetterà di produrre hardware nel 2016?

di

Nel corso di un'intervista tenuta alla Code/Mobile Conference, l'amministratore delegato di BlackBerry, John Chen, ha fatto capire che la società da lui diretta potrebbe smettere di produrre smartphone entro la fine del prossimo anno se questo mercato non dovesse rivelarsi redditizio.

Chen, che sta guidando la compagnia in un periodo non certo facile dal punto di vista finanziario, non ha escluso l'ipotesi di concentrarsi interamente sulla fornitura di servizi di sicurezza per altre piattaforme. Infatti, i BlackBerry Enterprise Servers sono già compatibili con Android ed iOS, quindi non si tratterà di un cambiamento significativo. Chen sul palco ha anche mostrato BlackBerry Priv, che non è solo il primo smartphone Android prodotto dalla società, ma anche il primo dispositivo targato BlackBerry che utilizza un sistema operativo nuovo.
La denominazione Priv, rivela Chen, sta per privacy e privilegio, due fattori chiave su cui ha sempre puntato BlackBerry per avere successo. La compagnia, infatti, punta a diventare cross-platform per lavorare con tutti gli ecosistemi. Il Priv aiuterà anche a colmare quella mancanza di applicazioni che è stata la vera macchia del BlackBerry 10, ma sfrutterà anche le molte opzioni di sicurezza che ha sempre avuto a disposizione la società.
Vogliamo portare il nostro know-how di sicurezza di BlackBerry su Android” ha affermato il dirigente, aggiungendo che il Priv probabilmente sarà uno degli smartphone Android più sicuri del mercato, dietro solo al Blackphone. Chen ha anche riconosciuto la forza di Samsung Knox, che secondo lo stesso è un serio concorrente nel settore della sicurezza da mobile. Naturalmente, le recenti falle di sicurezza trovate in Android non possono permettere a BlackBerry di garantire una sicurezza completa nel Priv, ma “sarà uno smartphone più sicuro rispetto agli altri”. Il dispositivo sarà disponibile entro la fine dell'anno ad un prezzo pari a quello degli altri smartphone di fascia alta.
Chen ha anche rivelato che sono in arrivo due nuovi dispositivi BlackBerry 10, i quali “saranno basati sulle esigenze del mercato”. BlackBerry, infatti, è ancora ampiamente utilizzato dalle agenzie governative e tutte quelle aziende che richiedono una sicurezza maggiore in ambito smartphone. “Il marcato non vuole solo le applicazioni, ma anche privacy e sicurezza” ha detto a proposito del Priv.
Infine, rispondendo alla domanda di un utente che gli chiedeva a quale pubblico si indirizza la società, Chen ha detto che BlackBerry non è solo una società che si concentra esclusivamente sulle imprese.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0