BlackBerry: stop alla produzione di smartphone, è la fine di un'era

di

A seguito dell’ennesimo trimestre estremamente negativo, BlackBerry ha annunciato nella giornata di oggi che smetterà di progettare i propri smartphone, dopo che anche l’ultimo tentativo, ovvero quello che prevedeva l’utilizzo di Android, è andato in bianco.

La compagnia canadese si affiderà ad altri marchi per progettare e costruire dispositivi, al fine di risparmiare denaro.
La società interromperà tutto lo sviluppo hardware interno ed affiderà il processo a dei partner esterni” ha affermato l’amministratore delegato John Chen in un comunicato.
Questa decisione fa calare il sipario su uno dei marchi più importanti del settore della tecnologia, che prima dell’avvento degli smartphone ha letteralmente dominato il settore Enterprise grazie a soluzioni sicure e ad un’interfaccia lodata da dirigenti e manager. Come altre aziende, però, BlackBerry non è riuscita ad anticipare l’ascesa dell’iPhone e di Android.
Dal 2009 ad oggi la compagnia ex RIM ha registrato risultati finanziari sempre più disastrosi, al punto che oggi detiene una quota di mercato negli smartphone dell’1%.
Nell’ultimo trimestre, BlackBerry ha registrato una perdita di 372 milioni di Dollari, o 71 centesimi per azione, con i ricavi che sono calati di un terzo a 334 milioni di Dollari.

FONTE: CNet
Quanto è interessante?
0