Blocchi COVID-19 hanno ridotto del 17% emissioni giornaliere globali di CO2 ad aprile

Blocchi COVID-19 hanno ridotto del 17% emissioni giornaliere globali di CO2 ad aprile
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change rivela che le emissioni globali di carbonio al giorno ad aprile 2020 sono state inferiori del 17% rispetto alle emissioni giornaliere medie nel 2019. I risultati mostrano che le emissioni giornaliere medie sono diminuite di 18,7 milioni di tonnellate.

"Vedremo che le emissioni globali di carbonio diminuiranno almeno del 4% quest'anno e forse del 7% o dell'8%", ha previsto Robert Jackson, coautore del nuovo studio e presidente del Global Carbon Project, per il 2020 nel suo insieme. "Ad ogni modo, sarà il più grande calo di un anno dalla seconda guerra mondiale, e forse mai."

Il calo maggiore è arrivato dal trasporto via terra. Gli autori dello studio hanno esaminato i dati sulle emissioni di oltre 69 paesi, inclusi gli Stati Uniti e 30 province cinesi. Il campionamento rappresenta l'85% della popolazione mondiale e il 97% delle emissioni globali di CO2. Gli esperti hanno scoperto che le regioni responsabili dell'89% delle emissioni globali erano sottoposte a qualche tipo di blocco.

I paesi con i blocchi più severi - ovviamente - hanno subito una riduzione giornaliera del 50% nel trasporto di superficie (come i viaggi in auto) e una riduzione giornaliera del 75% del trasporto aereo. Questi due settori hanno registrato rispettivamente una riduzione delle emissioni del 36% e del 60%.

In totale, i ricercatori hanno stimato che le emissioni tra gennaio e metà aprile sono diminuite di un totale di 1.048 milioni di tonnellate rispetto alla media dei 12 mesi dell'anno scorso (il 23% del calo proveniva dalla Cina, il 20% dagli Stati Uniti e il 9% dall'India). Prima della pandemia, le emissioni globali di carbonio erano aumentate di circa l'1% all'anno nell'ultimo decennio.

Inoltre, se entro la metà di giugno torneranno le condizioni antecedenti alla pandemia, le emissioni globali di carbonio probabilmente continueranno a diminuire del 4%. Tuttavia, secondo Jackson, dobbiamo far continuare questa tendenza positiva in futuro, non restando a casa, ma adeguandoci a spostarsi di casa senza inquinare.

Quanto è interessante?
2