Blue Origin di Jeff Bezos lancerà il primo volo con equipaggio in un giorno molto speciale

Blue Origin di Jeff Bezos lancerà il primo volo con equipaggio in un giorno molto speciale
di

La compagnia spaziale privata di Jeff Bezos, Blue Origin, ha intenzione di lanciare la sua prima missione con equipaggio in una data che possiamo definire storica: il 20 luglio, ovvero quando nello stesso giorno del 1969, Neil Armstrong e Buzz Aldrin divennero i primi esseri umani a mettere piede su un mondo oltre la Terra, la Luna.

La compagnia spaziale ha fatto l'annuncio il 5 maggio, un altro giorno storico, quando si è festeggiato il 60esimo anniversario del primo volo spaziale umano degli Stati Uniti, che ha inviato l'astronauta della NASA Alan Shepard in una "gita fuori porto" di 15 minuti nello spazio suborbitale. Il veicolo di Blue Origin, a proposito, si chiamerà proprio New Shepard.

Durante il giorno dell'annuncio, la compagnia ha anche dichiarato che uno dei sei posti disponibili sarà occupato dal vincitore di un'asta online in tre fasi. "L'importo dell'offerta vincente verrà donato alla fondazione di Blue Origin, Club for the Future, per ispirare le generazioni future a intraprendere una carriera in STEM [scienza, tecnologia, ingegneria e matematica] e contribuire a inventare il futuro della vita nello spazio", si legge sul sito web dell'azienda.

Il lanciatore suborbitale New Shepard è composto da un razzo e una capsula riutilizzabili. Finora Blue Origin ha effettuato 15 missioni di prova senza equipaggio con New Shepard. Il più recente volo suborbitale, che la compagnia ha definito una "prova per astronauti", si è svolto il 14 aprile. Ricordiamo che la compagnia di Jeff Bezos mira al turismo spaziale, e il suo principale "rivale" in questo caso non è SpaceX, ma Virgin Galactic.

FONTE: space
Quanto è interessante?
4