Blue Origin: in moto per la prima volta il motore del lander lunare Blue Moon

Blue Origin: in moto per la prima volta il motore del lander lunare Blue Moon
di

Per la prima volta dalla presentazione, il lander Blue Moon di Blue Origin è stato messo in moto. L'annuncio è stato dato dal CEO Jeff Bezos, che sul proprio account ufficiale Twitter ha pubblicato un breve video in cui mostra l'accensione del motore BE-7, che è durata poco meno di 35 secondi.

Il test è stato effettuato presso il Marshall Space Flight Center della NASA e rappresenta un grande passo per la società del proprietario di Amazon, che si appresta a costruire il lander per inviarlo sulla superficie lunare.

Il filmato, che vi proponiamo in calce alla notizia, mostra le fiamme generate dal motore, le quali appaiono prima in un colore verde brillante e poi si schiariscono. Le fiamme verdi probabilmente possono essere attribuite al fluido che BE-7 utilizza per avviare l'accensione del motore, ed una volta terminata la combustione diventano chiare poichè il motore gira con l'ossigeno liquido e l'idrogeno.

La notizia è arrivata a poco più di un mese dall'annuncio di Bezos che la compagnia ha lavorato sul lander Blue Moon ed il nuovo motore negli ultimi tre anni. Quest'ultimo verrà utilizzato per l'atterraggio sulla superficie della Luna.

Secondo il papà di Amazon, Blue Moon sarà in grado di trasportare rover robotici sulla Luna e persino un veicolo spaziale. Proprio nella giornata di ieri Bezos ha spiegato nuovamente la sua visione per la colonizzazione di Marte.

Quanto è interessante?
2