Blue Screen of Death su Windows 10: arriva il QR Code per trovare facilmente supporto ed assistenza

di

Chiunque abbia avuto modo di mettere le mani su un PC Windows avrà sentito parlare della famosa schermata BSOD (Blue Screen of Death) che appare ogni qual volta il sistema operativo va in crash rendendo necessario il riavvio. Dall'ultima build insider, a questa schermata, è stata aggiunta una novità che potrebbe aiutare l'utente nella risoluzione del problema.

Traducibile in un poco rassicurante "schermata blu della morte", mostrava sino ad oggi, i codici di errore riscontrati da Windows che, in linea teorica, dovevano servire per cercare una soluzione su Google o nei forum di supporto (passaggio abbastanza macchinoso per l'utente medio).
Per semplificare questo passaggio, all'interno della nuova BSOD che arriverà con l'"Anniversary Update" di Windows 10 previsto per luglio, sarà presente un QR code che, se scannerizzato, darà la possibilita di ottenere assistenza in modo più pratico. Ovviamente la sola esistenza di questo codice premette che si abbia a disposizione un dispositivo, smartphone o anche tablet, in grado di "leggerlo".
Forse non la soluzione più comoda, ma un altro piccolo segnale dell'attenzione verso i dettagli necessaria per ottenere una soddisfazione dell'utenza e quindi la fidelizzazione della stessa.

Quanto è interessante?
0
Blue Screen of Death su Windows 10: arriva il QR Code per trovare facilmente supporto ed assistenza