BMW punta a fronteggiare McLaren con una sua supercar

BMW punta a fronteggiare McLaren con una sua supercar
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I rumor che vogliono BMWz impegnata nell'ideazione di una supercar capace di fronteggiare con l'offerta di McLaren e Ferrari. La base di partenza potrebbe essere proprio la i8, e il risultato finale sarebbe un ibrido con motore elettrico e tradizionale, in linea con il trend delle nuove auto dalle super-prestazioni.

"Se sei un ingegnere, almeno una volta nella tua vita, vuoi fare una super-sports car", ha detto ad Autocar Klaus Frohlich, responsabile del product development del brand tedesco —confermando, di fatto, ufficialmente le voci che vogliono BMW gareggiare nel settore delle gran tourer ad altissime prestazioni.

Le supercar che usciranno dopo il 2020 saranno tutte parzialmente elettriche, ha continuato l'ingegnere, dicendo di ritenere che sarà proprio l'elettrificazione parziale a permettere alla sua azienda di raggiungere questo obiettivo.

Una possibile data per l'auto, ipotizza Autocar, potrebbe, dunque, essere il 2023. E come anticipato, il veicolo dovrebbe poter contare su motore elettrico e tradizionale, con il telaio basato su quello ultra leggero in fibra di carbonio della Bmw i8. La supercar dovrebbe, tuttavia, incrementare i cilindri, che passerebbero a sei contro i tre della super-elettrica, così come i cavalli che passerebbero dai 374CV attuali ad oltre 700CV. Insomma, stiamo parlando dello stesso campionato di vetture come la McLaren 570S o la Honda NSX.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2