Boeing 737 Max bloccato da Ethiopian Airlines e le autorità cinesi

Boeing 737 Max bloccato da Ethiopian Airlines e le autorità cinesi
di

Nella giornata di ieri ha tenuto banco sulle testate internazionali ed italiano il tragico incidente dell'aereo di Ethiopian Airlines che si è schiantato provocando oltre 100 morti, tra cui anche alcuni italiani. A poco più di ventiquattro ore dalla notizia, stanno arrivando le prime reazioni dalle compagnie aeree.

Ethiopian Airlines per prima ha deciso di bloccare tutti gli aerei Boeing 737 Max, il modello interessato dall'incidente che secondo le prime ricostruzioni sarebbe avvenuto sei minuti dopo il decollo. La compagnia aerea tramite un tweet ha fatto sapere che "a seguito del tragico incidente del 10 Marzo, Ethiopian Airlines ha deciso di tenere a terra tutti i Boeing 737 Max. Non si conoscono ancora le cause della sciagura e la decisione è stata presa in via precauzionale. La compagnia diffonderà ulteriori informazioni non appena disponibili".

Anche da Pechino sono arrivate altre reazioni. La Cina ha infatti reso noto di aver dato ordine a tutte le compagnie aeree della nazione di sospendere immediatamente l'uso del Boeing 737 Max. La notizia è stata data dalla rivista finanziaria Caijing, che cita fonti vicine al Governo e parla di un dossier tra le mani della Civil Aviation Administration of China, l'Authority responsabile del settore.

L'incidente registrato ieri è il secondo in cinque mesi per l'aereo, dopo quello della Lion Air che si era verificato in Indonesia e che aveva provocato la morte di 189 persone.

Quanto è interessante?
4