Bohemian Rhapsody dei Queen diventa un filmato in realtà virtuale

di

Bohemian Rhapsody è una delle canzoni dei Queen più famose, ed anche il video, che ritrae i quattro inglesi, è entrato nel collettivo degli appassionati di musica. I ragazzi di Google, in collaborazione con gli stessi Queen ed Enosis VR, hanno creato un filmato battezzato “The Bohemian Rhapsody Experience”.

Si tratta di un viaggio attraverso la mente subconscia dello storico frontman Freddie Mercury, ma nella realtà altro non è che un esperimenti in realtà virtuale creata per tutti gli appassionati. Il filmato è visibile soltanto attraverso la Bohemian Rhapsody Experience, ma può essere visto anche in modalità a 360 gradi o in 3D stereoscopico, utilizzando Google Cardboard.
L’applicazione porta gli spettatori in un tour virtuale di forme, suoni ed animazioni, prima di condurli attraverso un miscuglio onirico di immagini che sembra rappresentare sul serio la mente di Mercury, che si conclude sul palco di un concerto dei Queen, dopo una breve sosta nel mondo sotterraneo. Un’esperienza psichedelica resa unica anche grazie ad un mix audio spaziale e coinvolgente allo stesso tempo.
E’ chiaro che dietro questo c’è la mano di Brian May, il chitarrista della band che è anche il direttore della London Stereoscopic Company, che ha contribuito alla creazione dell’OWL Kit, un visore pieghevole simile a quello di Google, Cardboard.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0