Bonus Bici: slitta il decreto per la pubblicazione del portale online per le richieste

Bonus Bici: slitta il decreto per la pubblicazione del portale online per le richieste
di

E' ancora fermo ai box il bonus bici 2020 del Governo Italiano, inserito nel DL Rilancio contenente le misure economiche per la ripresa post-pandemia. Come sottolineato da Repubblica, infatti, è slittato ancora una volta il decreto per la pubblicazione del portale online in cui inviare le richieste, inizialmente previsto entro fine mese.

Nella Conferenza Unificata che si è riunita lunedì 27 Luglio, infatti, non si è parlato della questione e quindi bisognerà attendere il 6 Agosto per la possibile pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del provvedimento.

Secondo quanto emerso dal Ministero dell'Ambiente, questo ulteriore ritardo sarebbe legato alle lungaggini in merito all'accordo trovato con il Ministero per le Infrastrutture e Trasporti circa il documento giustificativo delle spese per la richiesta del rimborso. La discussione infatti si è "inceppata" sullo scontrino parlante che dovrà essere presentato per testimoniare l'acquisto di una bici o altri mezzi che rientrano negli incentivi, in cui deve essere necessariamente presente il codice fiscale della persona che ha effettuato l'acquisto.

Lo scorso mese abbiamo riportato la notizia sul caos che si era creato col bonus bici, ma la pubblicazione del portale online rappresenterà un punto di svolta cruciale in quanto consentirà di effettuare le richieste in semplicità e direttamente dal web.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
5