Bonus pagamenti digitali: premio speciale per 100mila cittadini, ecco come funzionerà

Bonus pagamenti digitali: premio speciale per 100mila cittadini, ecco come funzionerà
di

Il così detto bonus POS per i pagamenti digitali è in fase di arrivo, ma si arricchisce di una novità importante. A svelarla il presidente del Consiglio nell'intervista rilasciata a La Stampa nel numero in edicola oggi.

Il Premier ha infatti annunciato che il Governo intende erogare un bonus speciale per i 100mila cittadini italiani che utilizzeranno maggiormente la carta per i pagamenti. Per questi è previsto un rimborso di 3.000 Euro all'anno: "i 100mila cittadini che useranno maggiormente la carta, cioè faranno più transazioni a prescindere dalla cifra spesa, avranno un rimborso di 3.000 euro l’anno. Inoltre, ci saranno fino a 50 milioni di euro in palio con la lotteria degli scontrini, solo per chi usa la moneta elettronica" ha affermato il capo del Governo, il quale ha spiegato che la misura rientra nel piano dell'Esecutivo che mira a ridurre il grave problema dell'evasione fiscale, che ha toccato quota 109 miliardi di Euro all'anno nel nostro paese.

Sostanzialmente, quindi, si mira ad incentivare il più possibile l'utilizzo di pagamenti elettronici tracciati.

A fianco del super bonus ci sarà anche la misura inserita nel decreto di Agosto, che come abbiamo avuto modo di raccontare dal 1 Dicembre 2020 prevede un cashback del 10% erogato su base semestrale, per un massimo di 3.000 Euro all'anno, per tutti i pagamenti effettuati negli esercizi fisici.

I primi 100mila cittadini quindi potranno ottenere 6.000 Euro di cashback.

Quanto è interessante?
7