Bonus pagamenti elettronici: arriva il cashback per le spese di Natale?

Bonus pagamenti elettronici: arriva il cashback per le spese di Natale?
di

Il Corriere della Sera Economia ha diffuso nuovi dettagli sul bonus POS su cui sta lavorando il Governo, che dovrebbe entrare a regime il prossimo 1 Dicembre allo scopo di incentivare l’utilizzo della moneta elettronica. A quanto pare i primi rimborsi potrebbero arrivare in anticipo e non su base semestrale, come anticipato in prcedenza.

Nella bozza del decreto attuativo, infatti, sarebbe presente una norma che prevede un primo cashback nel mese di Febbraio, esclusivamente sulle spese effettuate nel periodo natalizio. Tale rimborso potrà ammontare a 150 Euro, e non è chiaro se si applicherà solo in determinati negozi e prodotti o meno.

Non si registrano invece grosse novità dall’altro fronte: a Dicembre prenderà il via la fase sperimentale del piano che consentirà di ottenere un cashback del 10% su un tetto di spesa complessiva di 1.500 Euro. Per accedere al programma saranno necessarie almeno dieci transazioni con carta e moneta elettronica. Il primo accredito dovrebbe arrivare direttamente sul conto corrente indicato in fase di registrazione a Febbraio. Potranno partecipare solo i maggiorenni.

A questo ovviamente si aggiungerà il premio speciale per 100mila cittadini virtuosi che consentirà di ottenere un rimborso annuo di massimo 3.000 Euro.

Ricordiamo che abbiamo dedicato un articolo speciale a tutti i bonus messi sul piatto dal Governo in tutto il 2020.

Quanto è interessante?
4