I bookmakers sicuri: a Greta Thunberg il Premio Nobel per la pace

I bookmakers sicuri: a Greta Thunberg il Premio Nobel per la pace
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'assenza da scuola di Greta Thunberg e le numerose manifestazioni organizzate a livello mondiale per sensibilizzare politici ed opinione pubblica sui cambiamenti climatici potrebbero valerle il Premio Nobel per la pace.

A rivelarlo gli scommettitori inglesi, da sempre tra i più affidabili. L'attivista svedese sedicenne, che di recente è arrivata in Italia dove ha incontrato Papa Francesco, è infatti secondo i bookmakers la principale candidata ad ottenere il premio Nobel per la pace. Le sue quote infatti hanno superato anche quelle di personalità politiche di spicco come Angela Merkel, Donald Trump e Papa Francesco.

Per Greta si tratterebbe dell'ennesimo riconoscimento in un anno che l'ha vista assoluta protagonista anche a livello internazionale, dopo aver ottenuto il titolo di donna dell'anno dai giornali svedesi.

Sebbene al momento non siano arrivate conferme da parte del comitato che dovrà assegnare il Nobel, ad oggi i bookmakers londinesi pagano 3 sterline su ogni Sterlina spesa a coloro che decidono di puntare su Greta. Sostanzialmente quindi le possibilità di vittoria sono del 33%, più alte anche della premier neozelandese Jacinda Ardern che è ritenuta tra le papabili dopo la posizione ferma assunta a seguito degli attentati di Christchurch. Seguono l'UNHCR (Il Commissariato dei Rifugiati per l'Onu) all'11%, Reporter senza Frontiere al 9% e Papa Francesco al 6%.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
6