Boom per la fibra ottica FTTH in Italia: in un anno +40% di accessi!

Boom per la fibra ottica FTTH in Italia: in un anno +40% di accessi!
di

L'AGCOM ha pubblicato, come di consueti, i dati dell'Osservatorio che mostrano la situazione nel nostro paese a livello di connettività. Nell'ultimo anno è stato registrato un vero e proprio boom per la fibra ottica FTTH, i cui accessi sono aumentati del 39,5% ed hanno toccato quota 1,34 milioni.

Si registra però anche una forte crescita per la fibra FWA, che da marzo 2019 a marzo 2020 ha riportato un +10% con 1,37 milioni di accessi. Cresce anche la Vdsl, che guadagna 8,4 milioni di accessi (+16,4%) mentre di pari passo con questo trend va anche il calo delle tecnologie DSL, che registrano un-14% con 6,8 milioni di accessi.

E' interessante anche la parte del rapporto sulla qualità delle connessioni: complessivamente, le linee che sfruttano tecnologie più performanti rappresentano il 60% di quelle totali a banda larga. TIM si conferma il primo operatore con una quota del 42,8%, seguito da Vodafone al 16,5%, Fastweb al 15% e WindTre al 13,8%.

Nel comparto mobile a marzo 2020 erano 103 milioni le sim attive, un dato importante ma comunque inc alo di circa un milione rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si riducono in maniera importante anche le SIM "voce+dati" e "solo voce" di 3,8 milioni di unità. Anche in questo frangente, TIM rappresenta il market leader, con Vodafone e WindTre che seguono a ruota. Iliad invece si è fermato al 5,6% del mercato.

Il documento completo è disponibile a questo indirizzo.

Quanto è interessante?
5