Boomerang criptovalute per El Salvador: il paese rischia il default a causa del Bitcoin

Boomerang criptovalute per El Salvador: il paese rischia il default a causa del Bitcoin
di

La decisione di El Salvador di adottare il Bitcoin come valuta a corso reale, si sta rivelando un vero e proprio boomerang per il paese sudamericano, che ora è a rischio default.

Il calo del Bitcoin di cui vi abbiamo dato notizia qualche ora fa, infatti, ha avuto un impatto importante anche sulle finanze della nazione che nel corso degli ultimi mesi è saltata alla ribalta per essere una delle prime al mondo ad adottare la monta virtuale. Il crollo del 50% del Bitcoin, che quest’oggi ha raggiunto i livelli più bassi degli ultimi anni ed ha azzerato i guadagni del 2021, ha portato anche ad un calo del valore delle obbligazioni emesse dal Governo di El Salvador, che ora vengono scambiate al 40% del loro valore originale. Il tutto perchè evidentemente gli investitori dubitano che il paese posa far fronte al prossimo pagamento del debito.

Le agenzie di rating avevano avvertito il presidente Nayib Bukele già qualche mese dell’elevata volatilità del Bitcoin, e dell’impatto che un calo di questo tipo avrebbe potuto avere sulle già fragili finanze del paese. Bukele però ha continuato sulla propria strada e lo scorso Ottobre ha acquistato Bitcoin per un valore di quasi 25 milioni di Dollari.

La decisione, alla luce dell’imprevedibile calo di questi giorni, si sta rivelando un boomerang che potrebbe portare al default qualora El Salvador non dovesse riuscire a ripagare gli investitori esteri.

FONTE: El Pais
Quanto è interessante?
1
Boomerang criptovalute per El Salvador: il paese rischia il default a causa del Bitcoin