BREAKING: scienziati hanno captato dei misteriosi segnali radio provenienti dallo Spazio

BREAKING: scienziati hanno captato dei misteriosi segnali radio provenienti dallo Spazio
di

Si parla da molto della presenza di entità aliene nello Spazio e oggi potremmo essere un po' più vicini alla loro scoperta. Infatti, sembra proprio che alcuni scienziati abbiano captato dei misteriosi segnali radio provenienti dalle profondità dello Spazio.

La scoperta è stata fatta da un team di scienziati della McGill University, di cui fa parte anche Patrick Boyle. Quest'ultimo ha deciso di divulgare la "scoperta" scrivendo un dettagliato articolo per la rivista astronomica Astronomers Telegram. Successivamente il tutto è stato verificato e riportato anche da fonti come Daily Mail, LADBIBLE e V3 News.

In particolare, il segnale radio, noto come Fast Radio Burst (FRB), è stato captato dal Canada attraverso il radiotelescopio CHIME ed è durato solamente pochi millisecondi. Ciò che lo rende unico è il fatto che abbia una frequenza inferiore a 700 MHz, cosa mai accaduta in passato. Sembra che il segnale in questione abbia fatto registrare un minimo di circa 580 MHz. Gli scienziati ritengono, dunque, che qualsiasi cosa abbia prodotto quel segnale radio sia estremamente potente e possa provenire dalle profondità dello Spazio. Il tutto è avvenuto lo scorso 25 luglio 2018 alle ore 17:59 UTC.

"Un'origine artificiale merita di essere studiata e verificata", ha affermato Avi Loeb, dell'Istituto di ricerca Harvard-Smithsonian Center for Astrophysic.

Certo, la presenza di alieni non viene sicuramente confermata da questa "scoperta" e ovviamente ci sono ancora parecchi dubbi sulla provenienza dei segnali radio captati, ma si tratta sicuramente di qualcosa di interessante e misterioso.

FONTE: Daily Mail
Quanto è interessante?
13
BREAKING: scienziati hanno captato dei misteriosi segnali radio provenienti dallo Spazio