Il giorno più breve della storia della Terra preoccupa Meta: che conseguenze per il tech?

Il giorno più breve della storia della Terra preoccupa Meta: che conseguenze per il tech?
di

Come vi abbiamo già fatto sapere su queste pagine, a giugno 2022 abbiamo vissuto il giorno più breve nella storia della Terra. Si fa riferimento a millisecondi e dunque la questione potrebbe non sembrare poi così importante, ma in realtà Meta (ex Facebook) ha sollevato possibili rischi di non poco conto.

In particolare, stando anche a quanto riportato da SlashGear, questa situazione potrebbe potenzialmente comportare una sorta di "nuovo Millennium Bug" per l'infrastruttura IT. Più precisamente, c'è di mezzo quello che viene chiamato secondo intercalare negativo. A cosa si fa riferimento? Si potrebbe dover sottrarre un secondo agli orologi atomici di tutto il mondo.

Generalmente il secondo intercalare viene aggiunto a questi ultimi per sincronizzarli con la rotazione terrestre, ma adesso si prospetta lo scenario in cui potrebbe risultare necessario sottrarlo (per questo "secondo intercalare negativo"). Il fatto che la Terra abbia completato la sua rotazione in 1,59 millisecondi in meno rispetto ai normali 86.400 secondi (24 ore) nella giornata del 29 giugno 2022 ha portato dunque a discutere di questa eventualità.

In realtà è già da un po' di tempo che gli scienziati prendono in considerazione questo potenziale scenario, ma il progressivo accorciamento delle giornate sta preoccupando sempre di più (il 26 luglio 2022 si è nuovamente sfiorato il record con 1,50 millisecondi in meno rispetto ai normali 86.400 secondi). Questo ha attirato anche l'attenzione della succitata Meta (ex Facebook), che ha spiegato che una tale situazione potrebbe comportare, lato tech, spegnimenti su larga scala.

Infatti, la società di Mark Zuckerberg ha spiegato che la sottrazione di un secondo intercalare potrebbe avere "un effetto devastante sul software che si basa su timer o scheduler" (timestamp mancante). Insomma, si fa riferimento a una questione non di poco conto e per questo motivo l'azienda dietro a Facebook suggerisce di "lasciare il secondo intercalare nel passato", evitando dunque di effettuare la sottrazione, come si può leggere sul portale ufficiale di Meta.

FONTE: Meta
Quanto è interessante?
1
Il giorno più breve della storia della Terra preoccupa Meta: che conseguenze per il tech?