Bruce Willis si rifiuta di assistere al lancio del veicolo che devierà un asteroide

Bruce Willis si rifiuta di assistere al lancio del veicolo che devierà un asteroide
di

La nuova missione spaziale DART della NASA si schianterà contro un asteroide per deviarne il percorso. Al momento del lancio, l'agenzia spaziale americana ha anche invitato un grande ospite d'eccezione: Bruce Willis, che ha già avuto a che fare con un asteroide nel film "Armageddon".

Tuttavia, così come ha dichiarato l'amministratore della NASA Bill Nelson, Willis non ha partecipato al lancio della missione Double Asteroid Redirection Test (DART), dopo essere stato invitato dall'agenzia spaziale per commentare l'evento in grande stile. Insieme a DART anche l'ESA invierà un piccolo veicolo spaziale chiamato Hera.

Dall'annuncio della missione nel 2017, sono tantissime le persone che hanno paragonato DART al film "Armageddon"... e i paragoni sono stati così tanti che un membro del team della missione ha perfino rilasciato una dichiarazione per sfatare tutte le voci che stavano circolando.

Quella del Double Asteroid Redirection Test, infatti, non è una missione suicida che porterà una squadra di trivellatori nei pressi di un asteroide per distruggerlo, ma si tratta semplicemente di un "impattatore cinetico", ovvero un piccolo veicolo spaziale che si sconterà contro una pietra cosmica per spostarla fuori rotta.

"L'idea di un impattatore cinetico non è assolutamente come 'Armageddon', dove si sale all'ultima ora e si sa, si salva la Terra", ha dichiarato nel 2019 Nancy Chabot, scienziata planetaria della Johns Hopkins e membro del team DART. "La nostra soluzione la faresti 5, 10, 15, 20 anni in anticipo: spingi delicatamente l'asteroide in modo che non colpisca la Terra".

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
1