Brutte notizie: il lancio del rover che cercherà la vita su Marte è stato rinviato

Brutte notizie: il lancio del rover che cercherà la vita su Marte è stato rinviato
di

Dopo essere stato rinviato una prima e una seconda volta, il lancio del prossimo rover che esplorerà Marte è stato rinviato anche una terza volta. Il rover Perseverance decollerà non prima del 30 luglio, otto giorni dopo la precedente data impostata, hanno annunciato i funzionari dell'agenzia il 30 giugno scorso.

Il motivo? "Una linea di sensori di ossigeno liquido ha presentato dati non nominali durante le prove ed è necessario ulteriore periodo affinché il team controlli e valuti", affermano i funzionari della NASA in un aggiornamento. La finestra di lancio originale di Mars 2020 è stata estesa dal 17 luglio all'11 agosto. Tuttavia, la missione Mars 2020 ha un po' più di tempo per decollare di quanto si pensasse inizialmente.

La Terra e il Pianeta Rosso si allineano correttamente per i viaggi interplanetari solo una volta ogni 26 mesi. Se il rover da 2.7 miliardi di dollari non potrà decollare questa estate, la missione dovrà essere "congelata" fino all'autunno del 2022. Lo stesso destino è toccato al rover europeo-russo ExoMars Rosalind Franklin, che ha riscontrato problemi con il suo sistema di paracadute e altri problemi che non è stato possibile risolvere in tempo per il lancio nel 2020.

Perseverance, adesso, atterrerà all'interno del cratere Jezero di Marte il 18 febbraio 2021. Il robot a sei ruote cercherà segni di vita antica in questo luogo che ospitava, un tempo, un delta di un lago e di un fiume miliardi di anni fa. Il rover testerà anche diverse nuove tecnologie: attrezzi capaci di generare ossigeno dall'atmosfera sottile e un piccolo elicottero chiamato Ingenuity.

FONTE: space
Quanto è interessante?
2
Brutte notizie: il lancio del rover che cercherà la vita su Marte è stato rinviato