Un buco nero sta innescando la nascita di numerose stelle da milioni di chilometri

Un buco nero sta innescando la nascita di numerose stelle da milioni di chilometri
di

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Astronomy and Astrophysics ha mostrato il "lato tenero" dei mostri galattici conosciuti con il nome di buchi neri. Sebbene siano noti per divorare qualsiasi cosa si avvicini troppo, questi colossi cosmici non sono poi così cattivi.

Utilizzando i dati dell'Osservatorio a raggi X Chandra della NASA e di altri telescopi, i ricercatori hanno scoperto un buco nero che ha innescato la formazione stellare in più galassie su enormi distanze. "Questa è la prima volta che vediamo un singolo buco nero stimolare la nascita di una stella in più di una galassia alla volta", ha affermato Roberto Gilli, autore principale dello studio e ricercatore dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) di Bologna.

Il buco nero si trova al centro di una galassia a circa 9.9 miliardi di anni luce dalla Terra, e gli scienziati ritengono che abbia stimolato la formazione di stelle in - almeno - quattro galassie vicine che distano più di 1 milione di anni luce. I buchi neri supermassicci attivi, infatti, generano potenti deflussi di materiale o getti da cui possono formarsi nuove stelle.

"I buchi neri hanno una meritata reputazione per essere potenti e mortali, ma non sempre", dichiara Alessandro Peca, coautore dello studio presso l'Università di Miami. "Questo è un ottimo esempio del fatto che a volte non è sempre così e possono invece innescare la nascita di nuovi corpi celesti".

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
9