Il buco nero supermassiccio che intrappola sei galassie con la sua "ragnatela" cosmica

Il buco nero supermassiccio che intrappola sei galassie con la sua 'ragnatela' cosmica
di

Uno studio pubblicato il 1 ottobre sulla rivista Astronomy and Astrophysics ci mostra sei galassie intrappolate in orbita attorno a un buco nero supermassiccio durante la storia primordiale dell'universo.

Sui buchi neri supermassicci esiste ancora un po' di confusione, poiché gli scienziati non sanno ancora come siano riusciti a diventare così grandi, alcuni contenenti perfino miliardi di volte la massa del nostro Sole. Queste nuove osservazioni alimentano l'idea che tali buchi neri crescano in ambienti gassosi all'interno di "grandi strutture simili a reti", secondo l'European Southern Observatory (ESO).

"Questa ricerca è stata guidata principalmente dal desiderio di comprendere alcuni degli oggetti astronomici più impegnativi: i buchi neri supermassicci nell'universo primordiale", afferma l'autore principale dello studio Marco Mignoli, astronomo dell'Istituto nazionale di astrofisica di Bologna. "Questi sono sistemi estremi e fino ad oggi non abbiamo avuto una buona spiegazione per la loro esistenza".

Il ricco ambiente gassoso che hanno individuato potrebbe spiegare perché questi buchi neri siano cresciuti così rapidamente nel breve periodo successivo al Big Bang. "La nostra scoperta supporta l'idea che i buchi neri più distanti e massicci crescano all'interno di massicci aloni di materia oscura in strutture su larga scala, e che l'assenza di rilevazioni precedenti di tali strutture fosse probabilmente dovuta a limitazioni dell'osservazione", continua Colin Norman, coautore della nuova ricerca e astrofisico presso la Johns Hopkins University di Baltimora.

FONTE: space
Quanto è interessante?
4
Il buco nero supermassiccio che intrappola sei galassie con la sua 'ragnatela' cosmica