Bud Light: birra gratis per ogni alieno scappato dall'Area 51

Bud Light: birra gratis per ogni alieno scappato dall'Area 51
di

Il meme dell'Area 51 nato su Facebook e che prevede l'incursione nell'Area 51 per "vedere gli alieni", ha un nuovo alleato. Si tratta della popolare birra Bud Light, che tramite una serie di tweet pubblicati sul proprio account ufficiale ha lanciato una nuova campagna.

Il social media manager ha infatti scherzato con i followers: "ci piacerebbe essere il primo marchio ad annunciare ufficialmente che non sponsorizzeremo il raid dell'Area 51" ha inizialmente affermato, per poi tornare sui propri passi ed annunciare che offrirà birra gratis per ogni alieno scappato dalla misteriosa Area 51.

Si tratta ovviamente di una trovata pubblicitaria, che è stata seguita dalla pubblicazione dall'etichetta di una birra speciale denominata "Area 51 Special Edition", che è rapidamente diventata virale registrando oltre 44.000 retweet in poche ore. La società ha anche promesso che a 51.000 retweet renderà il progetto reale e lancerà l'edizione limitata della birra.

Bud Light non è la prima compagnia ad aver annunciato il proprio supporto al raid nell'Area 51. In passato il personaggio televisivo Guy Fieri aveva twittato una fotografia di se stesso che cucinava delle costolette radioattive per gli alieni.

L'incursione nell'Area 51 ha già registrato centinaia di migliaia di adesioni, ma l'Aeronautica Americana non ha escluso l'uso della forza.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
3