Buone notizie: il James Webb Telescope non ha riportato danni, confermata data di lancio

Buone notizie: il James Webb Telescope non ha riportato danni, confermata data di lancio
di

Il James Webb Telescope sarebbe dovuto partire il 18 dicembre 2021, ma l'incidente di qualche giorno fa ha fatto slittare tale data, generando il timore che il telescopio potesse aver riportato qualche danno. La commissione NASA incaricata dell'ispezione speciale, però, ha riferito buone notizie.

Il James Webb Space Telescope (JWST) sta soffrendo - più di ogni altra missione NASA - il peso della pandemia e di una eccezionale dose di sfortuna, basti pensare che il suo sviluppo è iniziato più di dieci anni fa, richiedendo oltre 1 miliardo di dollari di budget.

Dopo una lunga serie di ritardi e posticipi sembrava finalmente si riuscisse a vedere la luce in fondo al tunnel: la NASA aveva stabilito come data di lancio il prossimo 18 dicembre, consapevole del fatto che ormai il grosso del lavoro era stato fatto. Purtroppo però, un imprevisto ha ulteriormente dilungato i tempi.

Qualche giorno fa, infatti, un incidente è avvenuto nella base di lancio di Kourou: a quanto riferito dai portavoce dell'agenzia spaziale statunitense, durante le operazioni di integrazione e di "carico" del JWST sul suo razzo vettore, una fascetta fissante ha ceduto, causando delle intense vibrazioni in tutto il corpo del telescopio. Queste vibrazioni hanno richiesto un'ulteriori analisi dello strumento, al fine di verificare l'integrità di ogni componente.

La NASA aveva riferito dopo l'incidente che la data di lancio sarebbe stata spostata ad un generico "non prima del 22 dicembre 2022", ma ora - grazie al nuovo resoconto appena pubblicato - possiamo tirare un respiro di sollievo: il JWST non ha subìto alcun danno, è in perfette condizioni e il lancio si potrà tenere il 22 dicembre come stabilito.

Grazie a questo resoconto, ora sappiamo anche che la finestra di lancio si aprirà dalle ore 13:20 in poi (fuso orario italiano), il che è un'ottima notizia per noi dal momento che si potrà seguire tutto l'evento in streaming e sui principali canali social dell'agenzia spaziale.

Quando verranno forniti link ufficiali li condivideremo prontamente con voi, quindi continuate a seguirci su queste pagine per i prossimi aggiornamenti.

Vi ricordiamo che oltre alle sue diverse mansioni, il JWST avrà un ruolo chiave nella caccia ai buchi neri.

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
4