Il Burner Phone di Supreme? Alla fine è andato sold out in pochi secondi

Il Burner Phone di Supreme? Alla fine è andato sold out in pochi secondi
di

Uno degli oggetti della collezione Supreme FW2019 più curiosi era senza dubbio il “burner phone” (telefono da due soldi, spesso usato come usa e getta dalla mala) con l’iper riconoscibile brand dell’azienda.

L’oggetto era stato molto preso in giro dagli outsider del mondo Supreme e da molti siti di tech: specifiche da telefono di decenni fa, e un probabilissimo prezzo inverosimilmente folle. All'epoca il prezzo non si conosceva nemmeno, è stato annunciato solamente ieri, quando Supreme ha rifornito i suoi store (incluso quello online) con l’ottavo drop della collezione.

Supreme normalmente non rende disponibile l’intero catalogo, ma dilaziona la collezione in drop settimanali. I capi spesso fanno il sold out in poche ore, giorni per gli oggetti percepiti come meno interessanti. Alla fine il burner phone di Supreme è stato proposto a 68€.

Nemmeno malissimo no? Beh, per chi se l’è acquistato a quella cifra no. Questo ovviamente tenendo ovviamente conto del valore che alcune persone danno al brand Supreme, le specifiche continuano a fare schifo. Ma per chi non ce la fatta e vuole comunque averlo? Ma c’è il magico mercato dei reseller, ovviamente! Ora quello stesso cellulare viene già venduto trai 120 e 180 euro. La magia di sette semplici lettere e un colore rosso acceso.

Per la rubrica tech e Supreme: quella volta che Samsung ha collaborato con... Supreme Barletta.

Quanto è interessante?
4