Cade nel ghiaccio e rischia di morire per assideramento: salvato da Apple Watch

Cade nel ghiaccio e rischia di morire per assideramento: salvato da Apple Watch
di

Non è la prima volta che su queste pagine riportiamo i racconti di persone che sono state salvate grazie ad Apple Watch. Contrariamente a quanto avvenuto in altre circostanze, però, questa volta non c'entra la funzionalità di elettrocardiogramma.

La storia ha come protagonista William Rogers, un insegnante di pattinaggio su ghiaccio che però è caduto in acqua quando una lastra si è rotta. L'uomo è infatti stato nell'acqua gelata per diversi minuti senza essere in grado di uscire, nonostante abbia provato varie tecniche.

Dopo vari minuti in cui ha tentato in tutti i modi di salvarsi, si è ricordato di indossare l'Apple Watch in quanto sprovvisto del telefono: a questo punto ha chiesto all'orologio di chiamare i servizi di emergenza sanitaria che si sono riversati sul posto e gli hanno salvato la vita, scongiurando la morte per assideramento a causa delle basse temperatura. "Ho detto loro che probabilmente avevo a disposizione altri 10 minuti" ha raccontato alla stampa riferendosi alla chiamata. Nel giro di cinque minuti sono arrivati i Vigili del Fuoco che l'hanno messo in salvo ed hanno provveduto a fargli recuperare la temperatura corporea.

Apple Watch infatti include una funzione che effettua le chiamate di emergenza automatiche quando l'utente lo chiede a Siri o quando rileva una caduta improvvisa, come avvenuto ad un uomo con Apple Watch 4.

Qualche settimana fa abbiamo riportato la notizia di un uomo che ha scoperto di avere sette coaguli di sangue grazie allo smartwatch di Apple.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
4