Call center e chiamate pubblicitarie, arriva lo scudo: limitazioni su orari e proposte

Call center e chiamate pubblicitarie, arriva lo scudo: limitazioni su orari e proposte
di

Al nuovo registro delle opposizioni per cellulari, che entrerà in vigore il 27 Luglio 2022, si aggiungerà anche un altro limitatore per gli utenti. Si tratta di un vero e proprio “scudo” su cui sta lavorando il Garante Per la Privacy.

Come spiegato direttamente dal sito web LaLeggePerTutti, il Garante starebbe elaborando un codice di condotta a cui si dovranno attenere gli operatori di telemarketing per evitare pratiche scorrette o fastidiose ai danni degli utenti. Nella fattispecie, sarebbero previste limitazioni agli orari delle telefonate, ma anche all’utilizzo delle voci metalliche al telefono che partono quando si risponde e lo stop a proposte promozionali di cui si farebbe a meno.

Questo strumento andrà a sommarsi al Registro delle Opposizioni, ed il documento finale sarà pronto entro Luglio, con l’obiettivo di farlo entrare in vigore direttamente con il nuovo registro.

Con questo sistema l’Italia non solo si metterà in linea con il GDPR europeo, vale a dire il regolamento sul trattamento dei dati personali, ma potrà anche stabilire quali sono gli operatori che non rispettano le regole e quindi agiscono nell’illegalità. Individuandoli, sarà anche più facile punirli e sanzionarli. Ovviamente vi terremo aggiornati non appena emergeranno ulteriori informazioni.

Ricordiamo che anche attualmente è disponibile il registro delle opposizioni per i numeri di rete fissa.

Quanto è interessante?
6