di

Lo shooter annuale di Call of Duty sposta la lente ancora una volta sulla Seconda Guerra Mondiale tra il nordafrica e l'inverno russo, in una storia dal taglio fortemente cinematografico e una campagna graficamente appagante su PC. Ma come gira sulla fascia media?

Per scoprirlo, abbiamo realizzato numerosi cicli di prova con una configurazione formata da:

  • CPU: AMD Ryzen 7 5800X
  • GPU: AMD Radeon RX 6600 XT
  • RAM: Ballistix Kit 2x16GB a 3200 MHz

Nel corso della nostra prova, come potrete scoprire nel video in apertura, abbiamo scelto di eseguire la campagna in due capitoli specifici, uno più esoso dell'altro in termini di artifici grafici, in modo da trarre alcune considerazioni in merito alle prestazioni a risoluzione 1080p, 1440p e dettagli impostati su preset a massima qualità, con e senza AMD FidelityFX Super Resolution, soprattutto alla luce dell'utilizzo dell'ottimo motore di gioco IW8.0, già messo alla prova su Call of Duty Modern Warfare del 2019..

Nella nostra recensione con voto di Call of Duty Vanguard abbiamo decantato i pregi del nuovo comparto multiplayer, dinamico e particolarmente appagante. Per questo motivo, non potevamo esimerci dall'esaminare anche questa componente sostanziale del gioco.

Per chi fosse interessato ad approfondire anche con l'approfondimento testuale, suggeriamo di dare un'occhiata alla nostra analisi tecnica di Call of Duty Vanguard su AMD.

Quanto è interessante?
1