Caltech stabilisce il record di velocità internet, per un totale di 186Gbps, che fa sembrare le nostre linee sempre più inadeguate

di

Lo sapevate che il Large Hadron Collider del CERN ha già prodotto 100 petabyte di dati che necessitano di essere trasferiti in laboratori in giro per il mondo per essere analizzati? Mandare una mola così massiccia di dati tramite internet vorrebbe dire follia, ed è per questo che Caltech ha collaborato con le università di Victoria, Michigan e Florida e molte altre per cercare di rompere tale barriera e superare il record di velocità della rete internet.

Usando mezzi disponibili in commercio (inclusi server Dell SSd), Caltech è stata capace di spingere la connessione fino a 98Gbps in uscita e 88Gbps in entrata su unasingola connessione 100Gbps in fibra ottica tra il Convention Center dello stato di Washington ed il centro di calcolo dell'Università di Victoria a British Columbia. Date un'occhiata al video per vedere come è stato realizzato tale processo. Non sperate di vedere questa tecnologia a breve nelle vostre case, non è ancora il momento di navigare su facebook alla velocità della luce.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0