Cambiamento climatico: il 2018 è stato il quarto anno più caldo dal 1850

Cambiamento climatico: il 2018 è stato il quarto anno più caldo dal 1850
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il cambiamento climatico sta diventando un problema non di poco conto. Sono stati molti gli allarmi lanciati in merito dalle varie associazioni internazionali e sembra che tutt'ora si stia facendo troppo poco per sistemare la questione. Ebbene, ora la NASA, il Nooa e la WMO si sono uniti per realizzare uno studio dettagliato sull'argomento.

In particolare, come potete leggere anche nel sito ufficiale della WMO (World Meteorological Organization) e su Twitter, quest'ultimo fa emergere come il 2018 sia stato il quarto anno più caldo di sempre da quando i dati sono disponibili, ovvero dal 1850. Infatti, la media delle temperature globali è stata superiore di circa 0,38 gradi centigradi rispetto a quelle fatte registrare tra il il 1981 e il 2010, ma di poco inferiore ai bollenti anni 2016, 2017 e 2015. Tuttavia, se prendiamo in considerazione gli ultimi cinque anni, essi sono stati i più caldi dell'era moderna.

Dal 1980, la temperatura media è salita di circa 1 grado centigrado, soprattutto a causa dell'aumento di CO2 e di gas serra. I primi luoghi a subire questo cambiamento sono ovviamente le regioni artiche, che durante il 2018 hanno continuato a perdere ghiacci. Questo ha anche causato l'innalzamento del livello dei mari, il prolungarsi della stagione degli incendi e il propagarsi di eventi atmosferici estremi.

"Il clima estremo o ad alto impatto ha colpito innumerevoli Paesi e milioni di persone l'anno scorso. [...] La comunità internazionale deve dare la massima priorità alla riduzione delle emissioni di gas serra e alle misure di adattamento climatico", ha dichiarato Petteri Taalas, segretario generale della WMO.

FONTE: WMO
Quanto è interessante?
7
Cambiamento climatico: il 2018 è stato il quarto anno più caldo dal 1850