I cammelli possono sopravvivere per più di una settimana senza cibo... Ma cosa mangiano?!

I cammelli possono sopravvivere per più di una settimana senza cibo... Ma cosa mangiano?!
di

I cammelli sopravvivono nei luoghi più caldi e aridi della Terra. E in qualche modo riescono a procurarsi cibo a sufficienza; ma cosa mangiano in posti che sembrano privi di risorse?

Tutte e tre le specie di cammelli - Camelus dromedarius, Camelus bactrianus e Camelus ferus - hanno sviluppato diversi adattamenti per rendere possibile la vita nel deserto, secondo il Natural History Museum di Londra (NHM). Oltre alle gobbe che sfoggiano - che sono fatte di grasso e non fungono da serbatoi d'acqua - hanno anche labbra sono specializzate per cibi “desertici”.

Hanno un labbro superiore diviso, con ciascuna metà che si muove separatamente per consentire all'animale di pascolare vicino al suolo per mangiare l’erba corta, un must nel deserto dove tutto cresce lentamente, secondo lo zoo di San Diego.

Le loro labbra sono anche coriacee e dure ma flessibili, il che significa che i cammelli possono staccarsi e mangiare sia piante spinose che salate, ha detto lo zoo. Le sporgenze carnose chiamate papille rivestono anche le loro bocche per proteggerle dai cibi piccoli e aiutare i cammelli a “controllare” e ingoiare quell’alimento, secondo l'NHM.

I cammelli dromedari - che sfoggiano una gobba - mangiano principalmente "piante spinose, erbe secche e salina", ha riferito lo zoo di Oakland. Nel complesso, questi cammelli mangiano erbe, foglie e ramoscelli di qualsiasi pianta nel deserto, insieme a germogli verdi dell'arbusto saxaul del genere Haloxylon, secondo la San Diego Zoo Wildlife Alliance. Inoltre, secondo l'alleanza dello zoo, mangiano gli steli e il fogliame di vari arbusti del deserto dei generi Salsola, Ephedra e Zygophyllum.

I cammelli della Battriana (C. bactrianus e C. ferus) in Mongolia si nutrono di piante di Caragana, Haloxylon, Reaumuria e Salsola che crescono lì, ha affermato l'alleanza dello zoo. Quindi cosa succede una volta che ingoiano i loro pasti erbivori? I cammelli hanno da tre a quattro stomaci; il cibo viene parzialmente scomposto nei primi due stomaci prima di essere rigurgitato. Una volta che viene ingerito ed entra nell'altro stomaco, il cibo soccombe alle forze di diversi microbi che aiutano la digestione.

E quando il cibo non è disponibile, non preoccuparti, poiché i cammelli possono sopravvivere per più di una settimana senza acqua e per mesi senza cibo, secondo PBS.

Esiste anche il caso a parte dei cammelli d'Australia... Quelli consumano troppa acqua!

Quanto è interessante?
1