Campagna Kickstarter: azienda truffata per 100.000 dollari, ma vuole comunque consegnare

Campagna Kickstarter: azienda truffata per 100.000 dollari, ma vuole comunque consegnare
di

Parlando di Kickstarter e del crowdfunding in generale, abbiamo spesso sentito casi di aziende che hanno raccolto molti soldi e poi sono scappate senza consegnare i prodotti promessi. In questo contesto, quanto successo all'azienda Keyboardio è quindi quantomeno inusuale.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai soliti colleghi di The Verge, tutto è iniziato qualche mese fa, quando l'azienda ha avviato una normale campagna di crowdfunding su Kickstarter per la sua strana tastiera denominata "The Model 01". Il progetto è andato alla grande e l'azienda ha raccolto circa 650.000 dollari, ma a quanto pare ci sono stati degli episodi poco piacevoli.

Infatti, Keyboardio sostiene di essere stata truffata per una cifra che si aggira attorno ai 100.000 dollari. Stando a quanto dichiarato dall'azienda, il direttore delle vendite all'estero ha lasciato la società senza dire nulla a nessuno, portandosi via proprio la succitata cifra. Nonostante questo, l’azienda dichiara di essere riuscita a completare le spedizioni legate agli ordini dei sostenitori di Kickstarter all'inizio di quest'anno e di star facendo il proprio meglio per effettuare anche quelle richieste in seguito. Insomma, siamo alle solite: a volte chi vuole fare business in modo legale e onesto è costretto a imbattersi in problemi di questo tipo per via di persone senza scrupoli.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
13

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Campagna Kickstarter: azienda truffata per 100.000 dollari, ma vuole comunque consegnare