Il campo magnetico della Terra potrebbe invertirsi 10 volte più velocemente del previsto

Il campo magnetico della Terra potrebbe invertirsi 10 volte più velocemente del previsto
di

Ogni poche centinaia di migliaia di anni circa, il campo magnetico terrestre si inverte, cambiando la sua posizione: il nord magnetico diventa sud magnetico e viceversa. Secondo una nuova ricerca pubblicata su Nature Communications, questo cambiamento di posizione potrebbe avvenire 10 volte più velocemente del previsto.

Precedenti studi paleomagnetici hanno dimostrato che il campo magnetico potrebbe cambiare direzione fino a 1 grado all'anno. L'ultimo studio, tuttavia, suggerisce che sono possibili movimenti fino a 10 gradi all'anno. La ricerca si basa su simulazioni dettagliate del nucleo esterno del nostro pianeta che si trova a circa 2.800 chilometri sotto i nostri piedi.

"Abbiamo una conoscenza molto incompleta del nostro campo magnetico prima di 400 anni fa", afferma il geofisico Chris Davies dell'Università di Leeds nel Regno Unito. "Dato che questi rapidi cambiamenti rappresentano alcuni dei comportamenti più estremi del nucleo liquido, potrebbero fornire importanti informazioni sul comportamento degli interni della Terra."

Il campo magnetico terrestre non solo ci aiuta ad orientarci, ma ci mantiene anche protetti dagli effetti atmosferici dello spazio e delle radiazioni solari. Sapere di più su questi spostamenti e capovolgimenti è importante per diversi aspetti: dalla riconfigurazione dei satelliti alla gestione dei cambiamenti nell'esposizione alle radiazioni che potrebbero derivare da un'inversione del campo magnetici del nostro pianeta.

Quanto è interessante?
3