Quali canali tv passeranno al DVB-T2? Il calendario e le novità

Quali canali tv passeranno al DVB-T2? Il calendario e le novità
di

Tra le tante domande che si stanno ponendo gli utenti in vista del passaggio al nuovo DVB-T2, ce n'è una che riguarda i canali che saranno interessati dello switch off. E' indubbio infatti che la transazione alla nuova TV digitale rappresenta uno step fondamentale che interesserà milioni di telespettatori.

Se vi state chiedendo quali canali TV saranno interessati dal cambiamento, la risposta è molto semplice: tutti.

Il processo di riorganizzazione e switch off al DVB-T2, infatti, riguarderà sia i network locali che nazionali. Nella documentazione fornita dal Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, si legge che "entro giugno 2022 tutta l’offerta televisiva della piattaforma terrestre sarà coinvolta cambi in di frequenza e i programmi dovranno evolvere verso standard trasmissivi e di codifica più efficienti".

Le scadenze più importanti sono due: il 1 Settembre 2021 assisteremo ad una modifica dello standard di compressione e codifica e si passerà dall'attuale MPEG-2, all'MPEG-4. Tra il 21 ed il 30 Giugno 2022, invece, si passerà formalmente dal DVB-T al DVB-T2. E' in quest'ultima data che i televisori e decoder non compatibili non saranno più in grado di ricevere il segnale.

Ricordiamo che il Governo ha anche messo a disposizione il bonus TV da 50 Euro che è rivolto alle famiglie appartenenti alle fasce di reddito ISEE pari o inferiore ai 20mila Euro.

Quanto è interessante?
3