Il capo di TikTok: non vendiamo i dati degli utenti alla Cina

Il capo di TikTok: non vendiamo i dati degli utenti alla Cina
INFORMAZIONI SCHEDA
di

TikTok è l'applicazione del momento, anche grazie agli 1,5 miliardi di download. Tuttavia, l'applicazione è finita al centro di qualche polemica per le possibili ripercussioni sulla privacy degli utenti. A riguardo ha parlato il capo Alex Zhu.

In un'intervista con il New York Times, Zhu ha affermato che ByteDance non censurerebbe mai i video di TikTok che non piacciono al governo centrale cinese, tanto meno ha alcuna intenzione di vendere i dati degli utenti, in quanto tutte le informazioni sono archiviate su server cloud dislocati negli Stati Uniti ed a Singapore, a seconda della posizione geografica degli utenti.

"I dati di TikTok vengono utilizzati da TikTok solo per TikTok" è la frase che somiglia ad uno scioglilingua pronunciata da Zhu, secondo cui "gli utenti percepiscono l'applicazione come una piattaforma per meme, per la sincronizzazione dei labiali, la danza, la moda e gli animali, non per la discussione politica".

Una fonte di ByteDance ha anche osservato, al Wall Street Journal, che "il governo cinese non ci ha mai chiesto di fornire l'accesso ai dati degli utenti di TikTok negli Stati Uniti, e non lo faremmo qualora dovesse arrivare la richiesta".

La stessa fonte ha anche affermato che, in caso di richieste dei dati a livello locale, le accetterebbe solo se le autorità dovessero consegnare prove che dimostrano la violazione delle leggi locali.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
2