La capsula Orion supera due revisioni fondamentali: è pronta per i viaggi Artemis!

La capsula Orion supera due revisioni fondamentali: è pronta per i viaggi Artemis!
di

Di recente Orion ha subìto diversi test e revisioni, e stando a quanto annunciato dalla NASA in queste ore la capsula è ufficialmente pronta per integrarsi con il nuovo sistema di lancio per le missioni lunari.

La capsula Orion, in particolare quella che volerà con la missione Artemis-1, ha superato con successo un passo fondamentale, anzi due: ha ottenuto il via libera dopo i controlli finali relativi al "System Acceptance Review” (SAR) e il “Design Certification Review” (DCR). Sono essenzialmente due revisioni finali che prendono in considerazione i dati raccolti dai vari test - come quelli provenienti dai sistemi propulsivi, del sistema elettronico centrale o in generale di ogni strumentazione essenziale per la sicurezza– per paragonarli poi a tutti i requisiti funzionali, prestazionali e fisici imposti all'inizio del progetto. Se il veicolo si dimostra soddisfacente sia per i revisori, sia per i costrutti allora si ha il “go” definitivo.

È quanto annunciato ieri dalla NASA, che finalmente può concentrare i suoi sforzi sul passo successivo: l’integrazione della capsula con il sistema propulsivo, il cosiddetto Space Launch System (SLS). Di quest’ultimo ve ne abbiamo parlato a più riprese: una volta terminato dovrebbe vantare il titolo di razzo più potente mai costruito dal genere umano. Secondo i piani dell’agenzia spaziale statunitense, Artemis-1 sarà il primo volo ufficiale in cui Orion e SLS saranno interfacciati, in un viaggio che li porterà – senza equipaggio - in un’orbita lunare, per poi far ritorno a casa qui sulla Terra.

Proprio in queste ore lo Space Launch System è sotto i riflettori dei media e degli appassionati: in questo momento una diretta NASA è in corso per testare il booster laterale del sistema propulsivo. L’accensione decisiva dovrebbe avvenire intorno alle 20:41, e potete seguirla sul canale Youtube ufficiale o sul sito stesso della NASA.

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
2