INFORMAZIONI SCHEDA
di

Arrivano quest’oggi sul mercato inuovi iPhone 12 ed iPhone 12 Pro, accompagnati dagli accessori MagSafe che il colosso di Cupertino ha presentato nel corso del keynote di qualche settimana fa. Un nuovo video pubblicato dal Wall Street Journal si sofferma proprio sulla velocità di ricarica del caricatore MagSafe

A quanto pare, infatti, il caricabatterie (da acquistare a parte) che si aggancia direttamente dietro la scocca del dispositivo carica iPhone 12 due volte più lentamente rispetto ad un caricabatterie USB-C to Lightning da 20W, che ricordiamo non è incluso nella confezione.

Joanna Stern ha duramente criticato la tecnologia, accusata di essere troppo lenta. La redattrice ha spiegato che l’idea è carina, ma più nella teoria che nella pratica.

Pur riconoscendo che il caricabatterie MagSafe effettua la carica di iPhone 12 più velocemente di un tradizionale caricabatterie wireless, in quanto come abbiamo spiegato supporta i 15W rispetto ai 7,5W della carica Qi, il processo risulta ancora troppo lento se si confronta con il caricatore da 20W con il filo.

Quest’ultimo infatti è riuscito a caricare un iPhone 12 dallo 0 al 50% in soli 28 minuti, mentre MagSafe ci ha impiegato un’ora.

Il WSJ ha anche criticato il costo del MagSafe e dell’alimentatore classico da 20W, ed ha anche osservato che il caricatore wireless ha un cavo lungo meno di un metro.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
4
Il caricabatterie MagSafe delude nelle recensioni: 'è troppo lento rispetto all'USB-C'