Caricatore unico, c'è l'accordo: anche gli iPhone dovranno avere l'USB-C in Europa

Caricatore unico, c'è l'accordo: anche gli iPhone dovranno avere l'USB-C in Europa
di

I legislatori dell’Unione Europea, con un tweet pubblicato sull’account ufficiale, hanno annunciato di aver trovato un accordo sulla proposta di legge che obbligherà tutti i produttori ad utilizzare il caricatore unico USB-C per la ricarica.

La proposta era stata oggetto di dibattiti negli scorsi giorni, e finalmente ha visto la luce. La normativa si applicherà ai futuri smartphone, ma anche ad altri dispositivi elettronici come tablet, e-reader, fotocamere ed altro.

Oltre ad utilizzare la porta di ricarica universale, è anche stato raggiunto un accordo per armonizzare gli standard di ricarica rapida.

Ad essere principalmente impattata da tale decisione sarà Apple che, però, secondo gli ultimi rumor dall’iPhone 15 dovrebbe abbandonare il Lightning a favore dell’USB-C.

Le norme mirano a ridurre i rifiuti elettronici nell’UE rendendo interoperabili i caricabatterie per i dispositivi elettronici. L’UE stima che la quantità di rifiuti elettronici prodotti nei paesi membri sia stata di oltre 12 milioni di tonnellate nel solo 2016.

Inizialmente Apple si era opposta a tale proposta, sostenendo che avrebbe provocato un aumento dei rifiuti. Negli ultimi anni però anche i suoi prodotti sono passati all’USB-C ad eccezione di AirPods ed iPhone, che potrebbero essere i prossimi a completare la transizione.

La palla ora passa alla Commissione ed il Parlamento Europeo.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
9