Caricatore unico, l'Europa precisa: USB-C obbligatorio su smartphone dal 2024

Caricatore unico, l'Europa precisa: USB-C obbligatorio su smartphone dal 2024
di

Come abbiamo avuto modo di spiegare su queste pagine, è stato trovato un accordo per il caricatore unico su smartphone e tablet, che obbligherà anche player come Apple ad integrare l'ingresso USB-C sui propri dispositivi. L'Europarlamento ha diffuso un comunicato con tutti i dettagli.

Come si può leggere sul sito dell'Europarlamento, in base alle nuove regole i consumatori non avranno più bisogno di un dispositivo di ricarica e di cavi diversi ogni volta che acquisteranno un nuovo dispositivo e potranno utilizzare un unico caricabatterie per tutti i loro dispositivi portatili di piccole dimensioni. Ciò si applica a smartphone, tablet, e-reader, auricolari, fotocamere digitali, cuffie e auricolari, console per videogiochi portatili e altoparlanti portatili ricaricabili tramite cavo, i quali dovranno essere dotati tramite porta USB Type-C.

Armonizzata anche la velocità di ricarica per i dispositivi che supportano la ricarica rapida, ma è altrettanto interessante la tempistica in cui dovrà entrare in vigore la norma che però dovrà passare attraverso il vaglio del Parlamento Europeo (anche se è una formalità).

Nel comunicato si legge che "entro l'autunno del 2024" USB Type-C diventerà la porta di ricarica comune per tutti i telefoni cellulari, tablet e fotocamere nell'UE, sulla base di quanto concordato oggi dai negoziatori del Parlamento e del Consiglio. Insomma, i tempi sono strettissimi.

Quanto è interessante?
7