Carta D'Identità Elettronica sempre più completa: arriva l'integrazione in Telepass

Carta D'Identità Elettronica sempre più completa: arriva l'integrazione in Telepass
di

Continua l'accelerata della Carta d'Identità Elettronica, che dopo una partenza in salita ed alcuni problemi segnalati in vari comuni, sta ora diventando uno standard a livello nazionale. Come leggiamo sul sito web ufficiale del Ministero dell'Interno, la CIE è ormai vicina a quota 16milioni di attivazioni.

Nel contatore presente in alto a destra, relativo alle carte attivate ad ora, leggiamo che sul territorio nazionale sono state emesse 15.832.062 CIE, in aumento rispetto agli aggiornamenti precedenti. La Carta d'Identità Elettronica è viene ormai emessa in tutti i Comuni d'Italia, ma al contempo si sta ampliando anche la platea di servizi compatibili.

L'ultimo, in ordine di tempo è Telepass Pay, che viene gestito direttamente dalla società Telepass. L'amministratore delegato del gruppo, Luca Daniele, ha annunciato il lancio di una nuova opzione che permetterà di effettuare il riconoscimento attraverso la CIE: è stata infatti introdotta una funzione che consente a tutti coloro che sono interessati ad accedere alle opzioni di onboarding di utilizzare il chip NFC presente sullo smartphone e sul documento d'identità. Basterà infatti semplicemente appoggiarla sullo smartphone e Telepass Pay procederà all'estrazione dei dati anagrafici in maniera automatica. Daniele l'ha definito “un sistema immediato, catturiamo i dati, identifichiamo il cliente e contemporaneamente abbiamo una validazione integrata. È un’esperienza nuova che si può fare con uno strumento che tutti hanno nel portafogli“.

Prossimamente, nel frattempo, arriverà anche l'app per la firma digitale della CIE, mentre dal 2021 sarà obbligatoria per accedere ai servizi della PA.

Quanto è interessante?
6